Post3D Facebook – Come realizzarli in Blender

Da qualche giorno Facebook ha rilasciato la possibilità di inserire nei propri post oggetti tridimensionali.
Come nella mentalità di Facebook, dove tutto deve essere veloce e semplice, anche l’esportazione di un oggetto in modalità post3D avviene in maniera immediata.
Ci sono alcuni accorgimenti da tenere in considerazione per il corretto funzionamento del nostro post3D:

Il formato scelto da Facebook è lo standard GLTF inventato da KHRONOS GROUP, coloro che hanno introdotto gli standard WEBGL e VULKAN.
Gli oggetti creati NON devono superare i 3mb di dimensione, altrimenti Facebook li blocca in automatico.
Il formato finale da utilizzare è il GLB (ovvero il GLTF in formato Binario).

 

[CONTINUA SU BLENDER.IT]

Happy Blending!
#post3d #blender #export #glfb

Pubblicato da Andrea Rotondo su Mercoledì 21 febbraio 2018

Potrebbero interessarti anche...